Ultima modifica: 23 ottobre 2018

Nucleo di Valutazione Interno

Dirigente Scolastico Catia CAPASSO
D.S.G.A. Margherita VAIA
Collaboratore del Dirigente Scolastico (Coordinamento) Antonio GIACOBBE
Docente Responsabile Invalsi Giuseppe Rapa
Doc. Resp. Verbalizzazione, Diffusione, Pubblicizzazione attività del Nucleo Letizia RADUAZZO
Doc. Resp. Promozione Progetti Europei, Innovazione metodologica, Lingue Straniere  Sabrina PISANO
Responsabile promozione delle eccellenze Maria Teresa AUFIERO
Referente Alternanza Scuola-Lavoro Enrico IADAROLA
Referente per l’ integrazione Angelina CARBONE
ANIMATORE DIGITALE Olinda MARANO

Funzioni e compiti del Nucleo di Valutazione Interno

Il Nucleo di valutazione della Istituzione Scolastica svolge compiti di promozione e sostegno alla valutazione
di sistema; in particolare:
1) COADIUVA il Dirigente Scolastico:
a) nella verifica, valutazione e monitoraggio degli obiettivi che la Scuola intende raggiungere ai fini
dell’innalzamento della qualità dei servizio;
b) nella verifica e valutazione della qualità ed efficacia dell’offerta didattica;
c) nella verifica e valutazione della qualità della formazione del personale docente ed ATA;
2) COADIUVA il Dirigente Scolastico nell’espletamento dell’incarico di cui all’art. 1, comma 129, Legge
107 /2015 con parere consultivo non vincolante;
3) ACQUISICE periodicamente, mantenendone l’anonimato, le opinioni degli allievi frequentanti le attività
didattiche e dei genitori;
4) ESPRIME parere sulla politica della qualità della Scuola, con particolare riferimento alla coerenza dei
processi e risultati con gli standard e le linee guida europee e nazionali e alla sua compatibilità con le
risorse disponibili, in linea con le indicazioni fornite dal Responsabile della promozione delle Eccellenze
prof.ssa Maria Teresa AUFIERO.
5) SVOLGE tutte le altre attività espressamente attribuite dalla normativa vigente e dalle fonti interne
della Scuola .

L ‘attività del Nucleo è intesa principalmente a fornire agli organi della Scuola una valutazione dell’attività
istituzionale e ad indicare soluzioni per la più razionale ed efficace attuazione degli indirizzi e degli obiettivi
prefissati. In tale ottica, il Dirigente Scolastico può chiedere al Nucleo di valutazione pareri sulle scelte da
effettuarsi in relazione anche all’utilizzazione delle risorse.

Per lo svolgimento delle sue funzioni il Nucleo elabora specifiche metodologie di indagine, attraverso la
costruzione di parametri e di indicatori quantitativi e qualitativi di misurazione, che tengano conto della
peculiarità funzionale ed organizzativa della Scuola, nonché delle esigenze informative dell’Istituto
Nazionale di Valutazione del Sistema scolastico (INVALSI).

Il Nucleo di valutazione opera in completa autonomia e risponde della propria attività al Dirigente della
Scuola. Il Nucleo presenta annualmente al Consiglio di Istituto una relazione sull’attività svolta nell’anno
precedente, la cui diffusione è curata nelle forme più opportune.
Per lo svolgimento dei compiti assegnati, ai componenti del Nucleo di valutazione verrà corrisposto – ove
previsto – un emolumento accessorio a carico dell’istituzione Scolastica, stabilito con le procedure previste
dal Contratto Collettivo Nazionale di lavoro 2006/2009 e dalle disposizioni legislative vigenti in materia.




Link vai su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi